Quando “Point Of View” è sinonimo di “body shaming”

Nel cyber-spazio stiamo assistendo, sempre più frequentemente, alle più turpi ed ignobili rappresentazioni di qualsiasi forma di cyber-bullismo legato al giudizio dell’aspetto fisico altrui; palcoscenico privilegiato di questo spettacolo è sempre lo stesso: il social network, con riferimento particolare a Tik Tok, una vera e propria vetrina per tutti quei giovani che sentono viva la necessità di mostrarsi al mondo…]

Leggi l’intero articolo di Roberta Brega

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.